Stimola il tuo metabolismo – 6 consigli utili

Alcune persone hanno naturalmente un metabolismo veloce, mentre altre ne hanno uno estremamente lento. Dipende da molti fattori. Fortunatamente, si può fare molto per ottenere un metabolismo lento. Nel nostro nuovo post del blog abbiamo riassunto 6 suggerimenti su come stimolare il tuo metabolismo.

Perché stimolare il metabolismo?

Metabolismo (compreso il metabolismo) significa tutti i processi biochimici nel nostro organismo . Il metabolismo regola così, ad esempio, l’assorbimento, il trasporto e la conversione di sostanze e la rimozione dei prodotti finali metabolici dal nostro corpo. L’energia del cibo è fornita da carboidrati, grassi e proteine. Affinché tutte le funzioni e i processi del metabolismo funzionino senza intoppi, sono necessari ormoni ed enzimi nonché vari micronutrienti .

Se vuoi perdere peso o mantenere il tuo peso, è essenziale un metabolismo ben funzionante .

Stimola il metabolismo: 6 suggerimenti

1. Mangiare ricco di proteine ​​

La cosiddetta termogenesi indotta dal cibo descrive l’energia aggiuntiva che l’organismo deve generare per digerire i nutrienti in un pasto. Questa proporzione varia: per i carboidrati è del 4-10%, per i grassi 2-4% e per le proteine ​​14-20%. Il corpo richiede quindi Le Le proteine ​​ hanno più energia per elaborarle . B. assorbe 1.000 calorie dalle proteine, il corpo ha solo circa 800 calorie come energia. Se le calorie provengono dai grassi, invece, sono circa 996 calorie.

Le proteine ​​sono quindi ideali per perdere peso, in quanto saziano bene e contrastano la disgregazione della massa muscolare e poche calorie forniscono.

2. Ridurre al minimo lo stress

È molto chiaro che lo stress ha un impatto negativo sulla salute per un periodo di tempo più lungo. In situazioni di stress, il corpo rilascia sempre più gli ormoni adrenalina, noradrenalina e cortisolo . La frequenza respiratoria e cardiaca aumenta e la pressione sanguigna e la tensione muscolare aumentano. Se gli ormoni non vengono nuovamente scomposti attraverso l’esercizio, ad esempio, rimangono nell’organismo e possono portarlo fuori equilibrio a lungo termine. Quando sei sotto stress, aumenta anche il livello di zucchero nel sangue, il che significa che viene prodotta più insulina, che porta lo zucchero nelle cellule, dove viene convertito in grasso. Lo stress è quindi spesso associato a disturbi metabolici come il diabete o l’aumento del peso corporeo .

Ecco perché è importante integrare un sufficiente relax nella tua vita quotidiana . Perché il rilassamento favorisce la perdita di grasso e aiuta a perdere peso. Gli esercizi di rilassamento e lo yoga sono particolarmente adatti.

3. Non mangiare troppo poco

È particolarmente importante non mangiare troppo poco. Perché se mangi troppo poco, il corpo passa alla modalità di risparmio energetico e il metabolismo rallenta. Il corpo immagazzina più grasso per prevenire un nuovo periodo di fame, l ‘ effetto yo-yo è quindi preprogrammato. Pertanto, dovresti assolutamente coprire il tuo metabolismo basale giornaliero. Puoi scoprire come calcolare il tuo metabolismo basale nel nostro Blog .

4. Fare sport

Lo sport è uno dei modi più semplici per stimolare il metabolismo. Perché l’esercizio brucia energia e porta all’accumulo di massa muscolare. Ciò fa aumentare il tasso metabolico basale , poiché i muscoli utilizzano più energia rispetto ad altri tessuti a riposo.

Per costruire la massa muscolare, l ‘ allenamento della forza è di particolare importanza. In combinazione con l ‘ allenamento di resistenza , entrambi i tipi di allenamento sono importanti per aumentare davvero il metabolismo. Molte calorie vengono consumate in particolare durante l’allenamento di resistenza. È anche importante che più movimento sia integrato nella vita di tutti i giorni . Ciò significa: percorri piccole strade a piedi invece di guidare, usa le scale invece di un ascensore o di una scala mobile o fai una breve passeggiata durante la pausa pranzo.

5. Prendi una capsula dal nostro Metabolism Active

Il nostro Metabolism Active contiene una combinazione di importanti vitamine e minerali , essenziali per il buon funzionamento del metabolismo. Le vitamine B contenute sono coinvolte in varie reazioni metaboliche nell’organismo. Svolgono un ruolo particolarmente importante nella produzione di energia da carboidrati, proteine ​​e grassi. La vitamina D, ferro, zinco e cromo sono anche essenziali per vari processi metabolici e quindi fanno parte del nostro metabolismo attivo .

6. Stimolare il metabolismo attraverso un sonno adeguato

Un sonno adeguato è di particolare importanza per la nostra salute e può stimolare il metabolismo. Un sonno disturbato può stimolare l’ormone che stimola l’appetito grelina e allo stesso tempo ridurre l ‘ ormone della sazietà leptina . Di conseguenza, le persone che soffrono spesso di insonnia sono spesso in sovrappeso e hanno difficoltà a perdere peso. Poiché il sonno povero aumenta anche i livelli di zucchero nel sangue, può verificarsi il diabete.

Importante: le persone anziane e le persone con determinate Le malattie (come una tiroide ipoattiva) hanno generalmente un metabolismo più lento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *